Che film guardare ad Halloween?

Che film guardare ad Halloween?

Dato che quest’anno non potrete vestirvi da vampiri, streghe, omini Michelin o da Pappalardo dei gilet arancioni (tutti personaggi non reali o surreali) per andare a fare dolcetto o scherzetto alle case dei vicini che odiano Halloween, ecco cosa potrete fare: chiudervi in casa, mangiare le vostre mele caramellate e guardarvi non la solita serie horror sugli zombie ma un signor film dell’orrore!

E quindi ecco i film che vi consiglio, mettendomi nei panni del caro buon vecchio Zio Tibia.

Ai Giardini della Paura rivive il mito di Zio Tibia -
Halloween

Ovviamente non potevamo non iniziare con Michael Myers, personaggio della saga Halloween. E’ il must-have dei film incentrati sui serial killer demoniaci. Il primo dei 13 film (anche se gli ultimi due non sono ancora usciti, previsti per il 2021) è stato girato da John Carpenter nel 1978.

Film per Halloween da guardare stasera

Il mio preferito è Halloween 6 – La maledizione di Micheal Myers (1995). Nel 2009 Rob Zombie ha fatto uscire il prequel della saga, Halloween – The beginning, che percorre la storia e la creazione del mostro, fin da bambino.

Venerdì 13

Passiamo ad un altra saga, un altro classicone, Venerdì 13: questa volta il protagonista è Jason Voorhees.

Why So Serial? #1: Jason Voorhees - Lo Sbuffo

Jason è il simpaticone con la maschera da hockey che proverà ad uccidervi con un machete o un’ascia. Ben 12 film all’attivo, dal 1980 al 2009, anche se sono solo dieci i capitoli della saga originale. Consigliato, nonché mio preferito, Venerdì 13 capitolo VI – Jason vive. Assolutamente sconsigliato invece Jason X, ambientato nel futuro su una navicella spaziale dove vivono tutti gli umani, e Freddy vs Jason, dove Freddy Krueger entra negli incubi di Jason (dai…).

Nightmare

Ho nominato Freddy Krueger? Ebbene sì! La triade dei tre super classiconi si conclude con la saga di Nightmare, che conta nove titoli.

Nightmare: dal profondo della notte, perché Freddy Krueger è un incubo  immortale

Film originale scritto e diretto da Wes Craven, parla di un serial killer che uccideva le proprie vittime in una fabbrica abbandonata. Arrestato e rilasciato per un errore del giudice, i genitori delle vittime decidono di farsi giustizia da soli, dandogli fuoco nella propria abitazione. Dopo alcuni anni Freddy ritorna come demone e si insidia negli incubi degli abitanti della propria città.

Hellraiser

Restiamo negli anni ’80 e parliamo di Hellraiser, saga nata nel 1987 che conta all’attivo dieci capitoli (in Italia gli ultimi tre non sono mai arrivati).

David S. Goyer Planning New Hellraiser Film | Movies | Empire

Spiego la saga in breve: c’è una scatola puzzle che si chiama Configurazione del lamenti, se la risolvete vincete un viaggio verso l’inferno del dolore dove verrete torturati per sempre. Figo no? Certo, se siete amanti del masochismo! Io vi cedo il posto.

Inferno

Non potevamo non nominare Dario Argento. Tra tutti i film, uno dei meno conosciuti ma che più mi è piaciuto è sempre stato Inferno. Fa parte della trilogia delle tre madri: Mater Suspiriorum, Mater Lacrimarum e Mater Tenebrarum. Il primo è Suspiria (1997) ed il terzo è La terza madre (2007).

Inferno: recensione del film diretto da Dario Argento

Film cupo, ambientato in un hotel a New York dove avvengono alcuni omicidi.

Paranormal Activity

Torniamo un po’ ai giorni nostri. Paranormal Activity è un film che mi incuriosì tantissimo quando iniziò a uscire il trailer. Parla di presenze demoniache dentro una casa. Nulla di nuovo, storia già vista. Ma è lo stile a cambiare, infatti è girato nello stile del docu-film.

Paranormal Activity 7: rimandata la data di uscita del nuovo film horror

Il film fu girato in soli dieci giorni nella casa del regista. Fu girato con un budget di soli 15.000 dollari, tant’è che i protagonisti furono pagati inizialmente solo 500 dollari a testa. Il film fece il botto al cinema, incassando circa 200 milioni di dollari.

The Blair witch project

Menzione d’onore per questo film che ha cambiato per molti aspetti il modo di girare film horror nel periodo successivo, visto l’enorme successo ottenuto.

All’inizio della proiezione si viene informati della scomparsa di tre ragazzi nell’ottobre 1994, inoltratisi nei boschi circostanti il villaggio di Burkittsville (anticamente chiamato Blair), nella contea di Frederick, nel Maryland (USA), e del ritrovamento di alcune pellicole e nastri audiovisivi da essi realizzati nei giorni immediatamente precedenti la loro sparizione. Il film è presentato come un semplice montaggio in ordine cronologico di questo materiale rinvenuto, a ricostruzione dei fatti che hanno visto coinvolti i tre giovani.

The Blair Witch Project: un horror che ha fatto storia

Il film ha incassato 250 milioni di dollari contro un budget di soli 60.000 dollari con cui è stato girato.

Volevate anche un film per famiglie? Ok, sarò scontato, ma da una quindicina d’anni, tutti gli anni ad Halloween la tradizione è guardare The Nightmare Before Christmas, il capolavoro di Tim Burton.

Guarda Nightmare before Christmas | Film completo| Disney+

E si conclude qui la mia missione di Halloween. Alcuni di questi film li trovate sulle piattaforme di streaming, altri no, dovrete aggeggiarvi in modo alternativo.

Buona visione. E “Felice” Halloween! ah ah ah ah ah aaaaah [risata demoniaca]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com