The Mars Generation

The Mars generation

Nel 2017 la NASA ha avviato un call per far candidare nuovi astronauti per le prossime missioni spaziali. Ne ha fatta un’altra a marzo del 2020.

Alla prima selezione del 2017 si sono candidati in 18.300 ma di questi ne sono stati selezionati solo 12 in una fascia d’età compresa tra 29 e 42 anni. Tra di loro ci sono piloti, ingegneri, medici, una biologa ed una geologa.

selfie-astronauti-della-nasa
Sono 5 donne e 7 uomini: Barron, Kayla – Cardman, Zena – Chari, Raja – Dominick, Matthew – Hines, Bob – Hoburg, Warren – Kim, Jonny – Kulin, Robb – Moghbeli, Jasmin – O’Hara, Loral – Rubio, Frank – Watkins, Jessica

Ma non sono i soli astronauti. Si aggiungeranno, infatti, ai 44 astronauti già presenti alla NASA e con loro faranno le prossime missioni sulla ISS (Stazione Spaziale Internazionale), missioni cislulari con la Orion ed altre missioni spaziali, fino alle prossime missioni Artemis, che ci vedrà tornare sulla Luna, e quella prevista su Marte nel 2033.

Tra queste donne probabilmente ci sarà la prima donna della storia che nel 2024 toccherà il suolo lunare con la missione Artemis 3 dopo 50 anni dall’ultima volta che un uomo è stato sulla Luna.

L’invito alla candidatura della NASA

“Manderemo la prima donna e il prossimo uomo al Polo Sud lunare entro il 2024 e abbiamo bisogno di più astronauti per compiere lo stesso viaggio sulla Luna e su Marte” – questo è l’appello che la NASA ha fatto a tutti coloro che avessero avuto i requisiti richiesti nel bando – “Se avete sempre sognato di diventare astronauti, candidatevi ora”.

La seconda selezione è avvenuta tra il 2 e il 31 marzo 2020, hanno partecipato in 12.000 e la NASA svelerà i nomi selezionati a metà del 2021. Finora sono stati selezionati 350 candidati che dovranno fare ulteriori prove.

astrograduation

Tra i requisiti ci sono la laura specialistica in una disciplina Stem (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica), o una laurea in medicina o avere svolto una scuola e essere diventato pilota entro giugno 2021, con un totale di almeno 1000 ore di volo. Oltre a questi ci sono delle prove psico-fisiche da superare per la durata di due anni.

Ma non finisce qui…

Una nuova generazione si sta già preparando per essere pronta ad arrivare su Marte. Una delle più giovani prossime astronauti potrebbe essere Alyssa Carson, apprendista astronauta con il sogno di essere la prima donna a mettere piede sul pianeta rosso.

Classe 2001, la promettente astronauta potrebbe già viaggiare nello spazio avendo già ottenuto la certificazione ufficiale della Advanced PoSSUM Academy, il programma per ragazzi delle superiori e dell’università per la ricerca atmosferica e il volo spaziale con equipaggio.

Attraverso il suo blog nasablueberry.com e alla sua Fondazione Blueberry, Alyssa ha come scopo spiegare alla sua e alle giovanissime generazioni quanto sia importante credere nelle proprie aspirazioni tecnologiche e scientifiche e fare di tutto per realizzarle, anche grazie al fatto di essere un’ambasciatrice della NASA verso le scuole e le università degli USA.

E se oggi possiamo essere fieri di alcuni astronauti italiani andati nello spazio, tra cui Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti, nel frattempo nuove generazioni di futuri o future astronauti continuano a studiare ed impegnarsi per raggiungere il proprio scopo: camminare su Marte.

Le nuove promettenti astronaute di cui vi voglio parlare sono Giulia Carla Bassani e Linda Raimondo.

Giulia, classe 1999, autrice di due romanzi (il primo, AD Martem, è  basato sui suoi studi del pianeta rosso), TEDx speaker, studentessa di ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino.

Linda, anche lei classe 1999, ragazza super intraprendente, divulgatrice scientifica, studia Fisica all’università di Torino con lo scopo di andare nello spazio.

A soli 21 Giulia e Linda hanno un curriculum che farebbe invidia a chiunque e ci sarebbe talmente tanto da scrivere che rimandiamo ad un approfondimento o un’intervista per conoscerle meglio!

Ad majora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com