Problemi di salute (non gravi) per l’avvocato Saul Goodman

Problemi di salute (non gravi) per l’avvocato Saul Goodman

Bob Odenkirk con un messaggio su Twitter ha ringraziato i suoi fan per il loro supporto dopo essere stato ricoverato in ospedale in seguito ad un “piccolo infarto”, proprio mentre era sul set di “Better Call Saul” ad interpretare Saul Goodman.

bob odenkirk

Il messaggio su Twitter dell’attore che ha interpretato Saul Goodman

“Ciao. Sono Bob. Grazie. Alla mia famiglia e ai miei amici che mi hanno supportato in questa settimana. E per l’effusione di amore da parte di tutti coloro che hanno espresso preoccupazione e interesse per me. È travolgente. Ma sento l’amore e significa così tanto”, ha scritto su Twitter. “Ho avuto un piccolo infarto. Ma è andato tutto bene grazie a Rosa Estrada e ai medici che hanno saputo sistemare il problema, senza intervento chirurgico. Inoltre, il supporto e l’aiuto di AMC e Sony in tutto questo sono stati di livello superiore. Ho intenzione di prendermi un attimo per recuperare, ma tornerò presto.”

Martedì 27 luglio l’attore, 58 anni, è crollato sul set in New Mexico di Better Call Saul, ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Mercoledì pomeriggio, il team di Odenkirk ha rilasciato questa dichiarazione:

“Possiamo confermare che Bob è in condizioni stabili dopo aver riscontrato un incidente cardiaco. Lui e la sua famiglia vorrebbero esprimere gratitudine per gli incredibili medici e infermieri che si sono presi cura di lui, nonché per il suo cast, la troupe e i produttori che sono rimasti al suo fianco. La famiglia Odenkirk vorrebbe anche ringraziare tutti per l’effusione di auguri e chiedere il rispetto per la loro privacy, in questo momento, mentre Bob lavora alla sua guarigione.

I messaggi di auguri dei fan e amici

Decine di migliaia di fan, amici e celebrità si sono spesi sui social media per inviare il loro sostegno a Odenkirk. Tra cui il co-creatore di “Mr. Show” David Cross e i co-protagonisti di Breaking Bad Bryan Cranston e Aaron Paul.

Odenkirk ha interpretato il personaggio dell’avvocato Saul Goodman, dalla seconda stagione del vincitore di un Emmy “Breaking Bad” nel 2009. Il prequel spin-off dello show, “Better Call Saul”, si concentra su Odenkirk. Dopo la sua trasformazione dallo spinoso ma di buon cuore Jimmy McGill, all’esilarante e corrotto Saul Goodman. Nel 2019, “Better Call Saul” è valso a Odenkirk una nomination agli Emmy, come miglior attore protagonista in una serie drammatica.

La sesta e ultima stagione di “Better Call Saul” è attualmente in produzione, con una prima all’inizio del 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com