Quella volta che hanno invaso l’Area 51

Quella volta che hanno invaso l'Area 51

Titolo reale: Quella volta che un gruppo di complottisti ha provato a invadere l’Area 51, collezionando solo un grande flop.

Si erano organizzati da settimane i complottisti che, da tutto il mondo, speravano di invadere l’Area 51 per scoprire la grande verità che il governo degli USA, la CIA, i servizi segreti, i poteri forti e Bill Gates ci nascondono da decenni.

Doveva essere l’invasione del secolo. Poi gli organizzatori, rendendosi conto del flop annunciato, l’hanno trasformata semplicemente in una grande festa. E’ successo esattamente due anni fa, il 20 settembre 2019.

Tutto parte dall’australiano Jackson Barnes, che sui social crea un gruppo e l’evento intitolato Storm Area 51– They Can’t Stop Us All. Aderiscono due milioni di persone da tutto il mondo, convinti che nessuna barriera, cancello o rete avrebbe potuto ostacolare una tale massa di persone! Ma, alla fine, si presentano giusto in poche centinaia. Un flop. Ovviamente non ci provarono neanche ad invadere la zona vietata all’accesso. Riuscirono comunque a farsi arrestare ben due persone, uno dei quali per aver orinato sulla recinzione.

Alla fine, non potendo puntare a nient’altro, fu semplicemente una grande festa. Gli alieni e le navicelle spaziali nascosti all’interno della struttura sotterranea possono dormire sonni tranquilli. Sarà per la prossima invasione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com